MIE on line

Musica Italiana Emergente

Recensione: Lingue – Umani

Grazie per la tua condivisione!!!

Salvatore Imperio
di Salvatore Imperio

Debutto dal forte sapore indie, quello della band aquilana delle Lingue che dopo tre singoli ha pubblicato, l’8 Maggio 2020, il primo album intitolato “Umani”.

Un album che era già prevedibile nella linea stilistica dopo i tre singoli tra il 2019 e l’inizio di quest’anno (“Scale”, “Umani” e “Regali”) dopo un grande attività live dei mesi scorsi in cui, con oltre 60 palchi calcati, la band di Federico Vittorini, Marco Fontana, Andrea Orlandi, Valerio Scarsella e Luca Biasini, si è presentata al pubblico di alcuni Festival e a quello di alcune realtà musicale italiane come Stato Sociale, Ex-Otago, MaDeDoPo, No Braino.

 

“Umani”, il videoclip ufficiale del brano che dà il titolo all’album.

 

 

Un album che cattura e trasforma in canzoni i sentimenti di libertà che si liberano da catene di paradigmi di pensiero ormai obsoleti ed invitano a nutrire uno spirito di autocritica che non ha nulla a che fare con i leoni da tastiera dei social.

La band, tra nostalgie, paure e conflitti tra speranza e pessimismo ci racconta storie di ordinaria umani in cui l’introspezione si manifesta attraverso canzoni come “Umani”, canzone che dà il titolo all’album ed è preghiera verso la propria anima, è il bisogno esistenziale di provare a reagire alle situazioni e di alzare la testa quando la sensazione è quella di affogare e vedere tutto nero. È la molla per uscire di casa, per iniziare a correre di nuovo.

 

“Umani” su Spotify

 

 

 

Questo è un primo passo importante per una band che ha tutto da guadagnarci in ambito musicale e stilistico e dovrà, nel tempo, non lasciare spazio ad interpretazioni sulla chiave artistica su cui punteranno per presentare le storie vestite da canzoni che chi fa musica è chiamato a fare.

 

È un “buona la prima” con una gran voglia di conoscere cosa faranno i ragazzi aquilani dopo questo primo capitolo della loro storia musicale che sembra già lanciata oltre qualsiasi tendenza.

Non ci resta che ascoltare le 10 storie raccolte in questo loro album e guardare con grande curiosità a cosa sarà il futuro discografico delle Lingue.

Grazie per la tua condivisione!!!

Copy Protected by Tech Tips's CopyProtect Wordpress Blogs.
shares