Musica Italiana Emergente

Sito d'informazione dedicato al mondo della musica italiana emergente ed indipendente

Musicultura 2013: audizioni live

20 Gennaio 2013 – Macerata
Domenica difficile da dimenticare per le belle proposte che hanno calcato il palco della audizioni di Musicultura 2013, festival marchigiano di nascita ma

Sempre più nazionale è Musicultura, infatti nella giornata di domenica è stata davvero un giro d’Italia della musica d’autore in cui si sono esibiti cinque artisti molto diverse tra loro che hanno proposto tre brani a testa: L’Arcano Patavino, Ilenia Bianchi, David Ravignani, Emanuele Bocci e Julia.sempre più nazionale e che è stato trampolino di lancio per artisti come Simone Cristicchi, Renzo Rubino e Paolo Simoni che vedremo nel prossimo Festival di Sanremo.
 
 
 

Primo ad esibirsi è stato David Ravignani, storia di una vita musicale incredibile per le collaborazioni con Ennio Morricone, Vinicio Capossela e per Roger Waters. Canzoni emozionanti e spiazzanti sono “Svuota cantine”, “Fate, grilli e lucciole” e “Piccolo” per il testo e l’interpretazione  che Ravignani ha eseguito sul palco.
Emozionante e spiazzante è stato anche l’esperimento tra musica contemporanea e il repertorio del canto popolare, in questo caso molisano, che hanno presentato L’Arcano Patavino, progetto nato da due musicisti-musicologi che,ricostruendo la storia della musica popolare molisana , hanno portato sul palco in tre intense performace  “Bella”, “Maichento’” e “Passione”.
Altro volto maschile delle audizioni di Musicultura è stato Emanuele Bocci, cantautore polistrumentista, bravissimo interprete e cantastorie che ha raccontato della vita dei paesi piccoli che si svuotano ogni anno e che si ripopolano solo per l’estate in  “Molto molto lontano” e storie come  “In silenzio” e “Viola”.
 
 
Le due figure femminili  della serata sono state Julia, la più giovane partecipante a Musicultura 2013, con “Odiamore” “Una come me” “L’ultima Dea” cantautrice e Ilenia Bianchi con “Nevica”, “Per niente stanco” e “Solo per te”.
 

Salvatore Imperio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Tech Tips's CopyProtect Wordpress Blogs.
shares