0 2 minuti 6 anni

Sono 3 i brani che anticipano il nuovo disco dei Mom Blaster, gruppo abruzzese che suona un alternative rock arricchito da sfumature elettroniche. Ciò che è giusto, Carillon e Confuso, ecco i titoli delle tracce in questione.

La band lancianese intende promuovere al meglio il successore di “We Can Do It!”, esordio del 2013, in arrivo il prossimo autunno. Missione compiuta. A parte tutte le considerazioni artistiche, ciò che emerge dall’ascolto di questo assaggio del nuovo album è una grande curiosità: l’innesto di elementi elettronici contribuisce a rendere le atmosfere ipnotiche, quasi psichedeliche. Stesso discorso vale per i testi, i quali più che fatti veri e propri, descrivono stati d’animo e sensazioni, non senza l’aiuto degli arrangiamenti, davvero ben curati (ecco che l’elettronica sprigiona tutta la sua energia).

Se siete in cerca di qualcosa di nuovo e particolare, vi consigliamo di ascoltare queste tre anticipazioni e, spinti da tale esperienza, sarà opportuno drizzare le antenne in attesa del full-lenght per “riprendere il discorso” da questi primi brani, a modo loro misteriosi.
La redazione di MIE