Musica Italiana Emergente

Sito d'informazione dedicato al mondo della musica italiana emergente ed indipendente

LE CARDAMOMO' tornano con il loro sound sognante.

“Nascere non basta. E’ per rinascere che siamo nati, ogni giorno.” P. Neruda
Lo spettacolo musicale “Vive la Vie” è un viaggio metaforico in un luogo immaginario al confine tra la vita e la morte, uno spazio metafisico in cui, attraverso il desiderio, gli esseri possono sognare, morire e rinascere ogni giorno.
Questo luogo è popolato da bizzarri personaggi, tutti animati da un forte desiderio che li muove verso qualcosa e che li porterà a trasformarsi: l’uccellino e la rosa, il vecchio e la Luna, il gatto nero, la bambina che non vuole crescere,
il musicista e la sua sposa, la Lena…

Vive la vie si ispira a diversi immaginari figurativi, letterari e musicali

Al centro di queste storie c’è proprio l’uccellino che da grande diventa Fenice, simbolo per eccellenza della morte e della rinscita, del desiderio che arde fino a bruciare ma che può riportare in vita.
Vive la vie è una miscellanea di fiabe, immagini e musiche che evocano il desiderio in tutte le sue forme: l’amore, l’anelare a qualcosa, l’eros, l’utopia, la voglia di restare bambini, la forza prorompente degli elementi naturali, la
passione come motore primo della vita.
In uno spazio visionario animato da video-proiezioni e scenografie mutevoli, quattro performer musicisti ricreano dal vivo queste storie attraverso musiche originali, effetti video, coreografie e racconti.
Vive la vie si ispira a diversi immaginari figurativi, letterari e musicali: dall’arte rinascimentale a la fiesta de los muertos messicana, da Shakespeare a Le Mille e una notte, dal folk americano ai canti popolari.
Immaginari che evocano un tema caro a artisti e poeti di ogni epoca: la brevità e caducità della vita che ci spinge a desiderla e a celebrarla ogni giorno come in una grande festa: Vive la Vie!

Copy Protected by Tech Tips's CopyProtect Wordpress Blogs.