0 2 minuti 8 anni

Selezionati per mesi su oltre 1000 proposte artistiche, gli EQU arrivano in finale alla XXV edizione del Festival MUSICULTURA e si esibiranno in un concerto dal vivo sabato 22 marzo al Teatro Persiani di Recanati.

 
Come già accaduto con tanti altri artisti in passato (Simone Cristicchi, Renzo Rubino, Mannarino, Gian Maria Testa,  Avion Travel), Musicultura valorizza talenti che raccontano con i loro brani un’Italia musicale in trasformazione. La serata sarà condotta da Gianmaurizio Foderaro e Carlotta Tedeschi di Rai Radio1 e avrà come padrino d’eccezione Gaetano Curreri. La successiva fase del concorso porterà alla selezione degli otto vincitori che accederanno alle serate conclusive di Musicultura 2014 all’Arena Sferisterio di Macerata il 20, 21, 22 giugno.
 
EQU (Sito ufficiale http://www.equband.it/) sono quattro musicisti romagnoli – Gabriele Graziani, Vanni Crociani, Michele Barbagli e Alessandro Fabbri – che propongono un cantautorato colto con suoni sofisticati, atmosfere classiche e insieme una grande apertura alle tecnologie: una miscela che li rende una delle band più eclettiche del panorama musicale indipendente.
 
Vincitori del Premio Bindi 2013 per la canzone d’autore e della Targa AFI (Associazione fonografici italiani) gli EQU hanno ricevuto importanti consensi e premi da parte della critica e del pubblico con il loro ultimo album “Un altro me”. Dopo avere conquistato il primo premio al contest “Romagna Creative District” con il video “Goccia”, sono stati chiamati come unica band in cartellone alla XXIV edizione del prestigioso Ravenna Festival. Inoltre come gradito riconoscimento al progetto giunge anche l’invito di Enrico De Angelis direttore artistico del Club Tenco, a esibirsi come ospiti della seconda serata del Premio Tenco 2013. Di recente hanno conquistato anche il Premio Confesercenti – M.E.I. 2013 come riconoscimento per la loro professionalità e il loro impegno nella musica.